Seppie in Inzimino

Ingredienti per 4 persone

1 kg. di seppie

2 mazzi di bietole

1/2 cipolla rossa (o 1 porro)

1 spicchio di aglio

1 manciata di prezzemolo

1 mestolo di passata di pomodoro

2 cucchiai di conserva di pomodoro

brodo

1 bicchiere di vino bianco secco

olio džoliva

sale, pepe, peperoncino

tempo di preparazione e cottura unžora e 45 minuti

 

Pulire bene le seppie e sciacquatele ripetutamente in acqua corrente per eliminare ogni residuo di sabbia. Mondate e lavate le bietole. Mettete sul fuoco una pentola di acqua e quando bolle, lessate le bietole. Fate un battuto non tanto fine di cipolla o porro e rosolatelo in olio badando che non colorisca troppo. Versate le seppie e il vino. Dopo che questo Ť evaporato, aggiungete un battuto di aglio e prezzemolo e un pizzico di peperoncino e proseguite la cottura bagnando di tento in tanto con brodo. Regolate di sale e di pepe, aggiungete la passata e la conserva di pomodoro e poi, quasi a fine cottura, le bietole scolate, strizzate e battute sul tagliere.

mescolate amalgamando bene il tutto e servite

N:B: si chiama zimino o inzimino una preparazione di pesce in umido con bietole o spinaci, caratteristica delle cucine toscana e ligure e tipica della costa livornese e pisana.

HOME PIATTI DI MARE (SECONDI PIATTI)
INDICE RICETTE LIVORNESI