Riso Nero su le seppie.

 

Cominciate col pulire 7 – 8 hg. di seppie conservando a parte e senza romperle le vesciche “dell’inchiostro”. Tagliate le seppie a piccoli pezzi anche i tentacoli, intanto avrete fatto un trito di cipolla-aglio-prezzemolo ed un pizzico di peperoncino, fate imbiondire con l’olio ( ½ bicchiere) a f.l. quindi aggiungetevi le seppie per farle insaporire. Appena rosolate mettete ½ bicchiere di vino bianco ed un cucchiaio di conserva di pomodoro, a cottura quasi ultimata liberate il nero che avevate conservato e unitelo nel tegame (capiente). E’ l’ora di aggiungere il riso, circa 350 g. X 4 persone. Fatelo cuocere a f.l. con 1 litro di brodo di pesce allungandocelo pian piano (lo si trova oggi facilmente già pronto in ogni pescheria) è importante che resti morbido. All’ultimo una spruzzata di pepe nero e poi leccatevi i baffi.

 

HOME PIATTI DI MARE (PRIMI PIATTI)
INDICE RICETTE LIVORNESI