Il Ponce alla Livornese.

 

Occorre un bicchiere basso, largo e spesso, i classici bicchieri da fiaschetteria. Due cucchiaini di zucchero due dita di rum (rumme a Livorno) tassativamente da correzione, quello nero. Scaldate il tutto con il vapore della macchina del caffè e aggiungete una scorza di limone. Mettete sotto la macchina e date la via al caffè facendo attenzione (è un consiglio) a far cadere il caffè sul “gambo” del cucchiaino, aumenta la crema. Bevuto ben caldo dopo un abbondante pasto è un ottimo digestivo, gustato l’inverno ve lo lascio immaginare e poi detto fra noi, fa risuscitare i morti.

 

 

HOME BEVANDE E VARIE
INDICE RICETTE LIVORNESI