CACCIUCCO DA GALILEO

In un tegame si versa dell'olio di oliva verace, una base di cipolle bianche, un tralcio di salvia fresca, 2/3 spicchi d'aglio schiacciati e la giusta dose di peperoncino rosso.

non appena le cipolle imbiondiranno, si uniranno al soffritto seppie e polpi a pezzi e quando dal grigio questi diventeranno rosati, andrÓ aggiunto un bicchiere di vino bianco secco e il pomodoro q.b.

abbassare il fuoco e coprire il tegame, dopo 40 minuti la prima delle tre parti del cacciucco Ŕ pronta.

In un altro tegame metto olio di oliva e passato di pomodoro con un battuto di aglio, prezzemolo e peperoncino con una spruzzata di sale.

lasciare bollire 10 minuti, quindi aggiungere palombo nocciolo e gattuccio.

In un terzo tegame, con la stessa base del secondo, appena bollito mettere gallinelle, trine, scorfani, cicale e cappone e lasciare cuocere.

Nel frattempo abbrustolire le fette di pane scuro di campagna, che vanno disposte nei vassoi di portata, coprendo con il pesce cotto nei tre tegami.

Aggiungere cozze fatte aprire nella densa salsa di uno dei tegami.

TORNA ALL'HOME PAGE TORNA ALL'INDICE DELLE RICETTE LIVORNESI
INDICE DEL CACCIUCCO