A) PERSONAGGI LIVORNESI O CON CITTADINANZA LIVORNESE

 

ANGELI DON ROBERTO

1913 – anni ‘80 

  Sacerdote,partecipò alla guerra di liberazione del '45 e fu organizzatore di gruppi della resistenza . Internato a dachau e mathausen.
BINI CARLO -1806 – 1843 letterato e patriota amico di Guerrazzi.
BANDI GIUSEPPE 1834 – 1894   ex garibaldino, giornalista fondatore della gazzetta livornese e del telegrafo

BARONTINI ILIO 

1890 – 1951

  politico  capo partigiano e combattente in 4 guerre di liberazione, comandante della brigata Garibaldi in Spagna, Deputato e senatore della repubblica dopo la guerra

BERNADETTO BORROMEI

? - 1610

Medico e primo gonfaloniere togato di Livorno. Con lui Livorno assurge al rango di città nel 1606

BARTELLONI ENRICO 

1808 - 1849

Detto il gatto, patriota organizzatore della difesa di Livorno nel 1849 fucilato dagli invasori austriaci l'11 maggio.
BADALONI ANGIOLO 1849-1920   Ingegnere progettista della scuole Benci, del Mercato centrale coperto e dello stabilimento del corallo.

BETTARINI LUIGI

1790 - 1850

  Architetto autore del voltone, del ponte di s. trinità e delle buche da grano.
CORRIDI FILIPPO 1806 - 1877   Illustre matematico, a venti anni era titolare di diverse cattedre all'università di Pisa tra cui quelle di Geometria, trigonometria e calcolo differenziale e integrale, ha lasciato un'importante biblioteca di testi matematici.
CARLO AZEGLIO CIAMPI   Il primo Livornese a ricoprire, e con merito, la più alta carica dello Stato.
CAPRILLI FEDERICO 

1868-1907

  Ufficiale e maestro di equitazione dell'esercito, ideò e rivoluzionò il sistema di cavalcare, inventando il sistema di equitazione naturale; a lui è dedicato l'ippodromo di Livorno.
CHIESA OBERDAN 

1911-1944

  Combattente lotta liberazione spagnola martire lotta partigiana italia, fucilato dai fascisti nel 1944.

CALZABIGI RANIERI

1714 - 1795

Scrittore amico dell'alfieri, elaboratore della teoria matematica del lotto.

CIANO COSTANZO

(detto ganascia) 1876 - 1939

 

Ufficiale di marina, medaglia d'oro militare, politico e ministro fedele al regime fascista, ma che ha fatto per Livorno buone opere, (anche se con buon proprio tornaconto)

CIANO GALEAZZO   Figlio di Costanzo, playboy, fece carriera politica perchè divenuto genero di Mussolini, ma poi fu fucilato per ordine del suocero stesso perché accusato di complotto contro il regime,
CESTONI DIACINTO 

1637 - 1718

Naturalista, scienziato e speziale scopritore dell'acaro della scabbia e della natura animale del corallo.
DAL BORRO

? -. 1701

  Governatore di Livorno molto amato dal popolo tanto da dedicargli una strada : la via Borra.
DEMI  PAOLO EMILIO

1796 - 1863

  Scultore di fama autodidatta, autore della statua a Leopoldo II e di pregevoli altre opere conservate anche agli uffizi a Firenze.
DEL FANTE COSIMO

1781 - 1812

  Generale napoleonico caduto sul fronte russo .
DE LARDEREL FRANCESCO

1789 - 1858

  Grande industriale profugo dalla Francia, attivissimo nell’estrazione del borace (Larderello). La sua opera meritoria gli valse il titolo di conte.
FERRIGNI PIETRO COCCOLUTO 

1836 - 1895

  Grande giornalista e scrittore conosciuto con lo pseudonimo di Yorick
FATTORI GIOVANNI 

1825 - 1908

  Grande pittore facente parte del gruppo fondatore dei macchiaioli.

FILICCHI FILIPPO

 
GUERRINO DA MONTENERO "IL VILLANO" Popolano della tradizione popolare che guidò i villici nell’assedio del 1496 difendendo il bastione a lui poi intitolato
GAVI GEROLAMO 1775 - 1869   Vescovo di livorno dal 1842 fondò il seminario omonimo

GUERRAZZI F. DOMENICO 

1804 -1873

Letterato, politico e patriota, fondò l'indicatore livornese e costituì il governo provvisorio del 1849 col Montanelli
VASCO IACOPONI   politico, deputato, fondatore della CGC nel 1921 console della Compagnia Portuali fino al 1963

LUIGI LEVI (ULVI LIEGI)

1858 - 1939

  Rinomato versatile pittore amico di Fattori e dei macchiaioli.
ALDO MONTANO   Schermitore livornese, medaglia d'oro olimpica, la sua famiglia ha dato molti ottimi schermitori di fama mondiale allo sport italiano.
LUIGI MANCINI 1770-1848   Famoso costruttore navale fu insignito dell'ordine di S.Giuseppe per i meriti dovuti alla costruzioni di bellissime navi nel nostro cantiere.
GIUSEPPE MICALI 1769 - 1844   Storico e archeologo scrittore di vari testi su detti argomenti
MASINI GALLIANO   Famoso tenore lirico apprezzato dal Mascagni

MAGGINI G.BATTISTA

? - 1849

  Sacerdote, patriota irredentista, prese parte alla commissione governativa  municipale del 1849 ; lo stesso anno, fatto prigioniero dagli austriaci durante la difesa di Livorno fu fucilato in fortezza vecchia

MONDOLFI UBERTO

1877 - 1941

  Letterato, insegnante, sindaco di Livorno nel 1920/22 perseguitato politico antifascista.

MASCAGNI PIETRO

1863 - 1945

  Celebre compositore lirico (Cavalleria, Iris etc) Sin da giovanissimo componeva le sue opere sul l'organo della chiesa di S. Benedetto.

AMEDEO MODIGLIANI (MODI')

1884-1920

  Famoso scultore di fama internazionale, incompreso dai Livornesi nato da famiglia agiata, visse e morì a Parigi in miseria.
GIUSEPPE EMANUELE MODIGLIANI 1872 - 1947   Avvocato fratello di Amedeo, politico antifascista, esule in Francia, deputato della repubblica.
NEDO NADI 1893 - 1940   Famoso schermidore, uno dei più grandi di tutti i tempi, plurivincitore alle olimpiadi, maestro al circolo Fides, anche il padre (Beppe) e il fratello (Aldo) furono grandi schermidori

ORLANDO LUIGI

1814 - 1896

  Patriota indipendentista, iscritto alla giovine italia, senatore del regno,Imprenditore, ingegnere navale,fondatore del cantiere assieme ai suoi tre fratelli

MARCONI GUGLIELMO

1874 - 1937

  Il grande fisico premio nobel, cittadino onorario dal 1903, ha abitato in più riprese e a lungo a Livorno, da studente prima e per esperimenti presso l'accademia navale poi.

ANGELICA PALLI

1798 - 1875

  Scrittrice e commediografa organizzatrice di salotti letterali

GAETANO POGGIALI

1753 - 1814

  Famosissimo bibliografo, primo in Italia
DON GIOVANBATTISTA QUILICI  - 1791 - 1844 Sacerdote definito l'Apostolo di Livorno creatore dell’istituto S.Maria Maddalena, del Seminario etc
ELISABETTA ANNA BAYLEY SETON 1774 - 1821 Venuta a Livorno dall'America e perso il marito si convertì al cattolicesimo e fece opere di misericordia da essere poi proclamata Santa
STROZZI FILIPPO   Noto Gonfaloniere di Livorno
SGARALLINO ANDREA

1819 - 1887

  Popolano difensore di Livorno nei moti del 1849 ove riuscì a mettersi in salvo, amico di Garibaldi e combattente per l'indipendenza d'Italia.

SGARALLINO JACOPO

1823 - 1879

  Fratello di Andrea ne seguì le gesta a Livorno e con Garibaldi e fu anche comandante  di volontari in molte guerre di liberazione europee.
SPANNOCCHI PICCOLOMINI   Governatore di Livorno durante l’occupazione napoleonica, tenne testa a Napoleone durante una discussione.
TARGIONI TOZZETTI GIOVANNI 1863 - 1934   Poeta, oratore e librettista di molte opere Mascagnane, fu anche sindaco di Livorno dal 1911 al 1914
     

 

torna all'indice personaggi