PALAZZO DEL PICCHETTO

 

Elegante edificio costruito nel 1701 su disegno di G:B. Foggini, ingrandito ed abbellito successivamente nel 1707

Una lapide sul retro attesta che nei paraggi sorgeva la pieve longobarda di Santa Giulia, già esistente nel 891 e che nel 1581 fino all'innalzamento dell'attuale fu il primo duomo di Livorno.

Il palazzo del picchetto è l'unico palazzo rimasto in piedi nella via Grande dopo i bombardamenti americani della seconda guerra mondiale, che hanno distrutto o danneggiato la maggior parte della città e di conseguenza del patrimonio storico e artistico.

Il palazzo attualmente è sede del presidio militare di Livorno.

Immagini a sinistra del palazzo preso dalla via Grande e dalla piazza Guerrazzi e immagini della lapide citata nel testo e sopra della pietra apposta a terra in Via Grande (lato opposto al picchetto)

 

 

HOME PAGE

INDICE MONUMENTI