MONUMENTO A CAVOUR

 

 

Autore del monumento a Camillo Benso conte di Cavour statista promotore dell'unità italiana, è il Livornese Vincenzo Cerri (1833-1903), che lo scolpì nel 1871.

La statua marmorea, raffigurante il conte, poggia su di un basamento dell'architetto livornese Arturo Conti in cui è incisa la dedica dei livornesi a Cavour.

Le aquile ai quattro lati del piedistallo furono eseguite da Giovanni Puntoni (1837-1902).

Il monumento fu posizionato in Piazza Cavour proprio dove terminavano le fondamenta del Bastione del casone che fu tolto a seguito della ristrutturazione urbanistica nel 1835 quando Leopoldo II volle allargare le mura della città medicea.

Il Cavour si è sempre disinteressato della nostra città tranne quando ha cercato di ostacolare l'istituzione dell'Accademia navale a Livorno per propri interessi.

 

   
   

 

 

HOME PAGE

INDICE MONUMENTI