Elisabeth Southwell

 

 

 

Nata in Inghilterra nel 1586 figlia di Sir Robert Southwell, figlioccia e dama di onore della regina Elisabetta I e cugina di Sir Robert Dudley, decide di condividere con lui le peripezie e l’incognita di una vita vissuta in esilio dalla nativa Inghilterra e nel 1606 appena ventenne, fugge con lui in Italia, viaggiando travestita da paggio tra il suo seguito.

In Toscana sposerà il suo compagno che nel frattempo abbracciando la religione cattolica ottiene la separazione dalla prima moglie, lasciata in patria e sposata col rito protestante.

Vivranno nella villa di Castello donata loro dai Medici.

Assieme avranno dodici figli, ma con detti figli si estinguerà la discendenza maschia del Dudley.

Muore a Firenze il 13 settembre 1631

Una lapide la ricorda nella chiesa di S. Pancrazio a Firenze.

 

 

HOME PAGE INDICE PERSONAGGI IL NOSTRO CORTEO